Ambienti confinati.
Home page / ConSpace
LINK PARTNER CONTATTI
Attività in ambienti confinati e/o sospetti di inquinamento
È stato Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 260 dell'8 novembre 2011 il Decreto del Presidente della Repubblica n. 177 del 14 settembre 2011 che introduce misure di maggior tutela della salute e sicurezza dei lavoratori operanti in luoghi di lavoro nei quali vi siano rischi di sviluppo di sostanze altamente nocive o di gas, quali silos, cisterne, pozzi e simili (c.d. "ambienti confinati").
Il provvedimento, adottato in attuazione degli articoli 6 e 27 del Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81 ("testo unico" di salute e sicurezza sul lavoro), è entrato in vigore il 23 novembre 2011.
Il regolamento disciplina il sistema di qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi destinati ad operare nel settore degli ambienti sospetti di inquinamento o confinati.
In base all'articolo 2 sono indicati 8 requisiti che le imprese o lavoratori autonomi devono rispettare:
•  integrale applicazione delle vigenti disposizioni in materia di valutazione dei rischi, sorveglianza sanitaria e misure di gestione delle emergenze;
• integrale e vincolante applicazione anche del comma 2 dell'articolo 21 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, nel caso di imprese familiari e lavoratori autonomi;
• presenza di personale, non inferiore al 30% della forza lavoro, con esperienza almeno triennale relativa a lavori in ambienti sospetti di inquinamento o confinati, assunta con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato ovvero anche con altre tipologie contrattuali o di appalto;
• avvenuta effettuazione di attività di informazione e formazione di tutto il personale, ivi compreso il datore di lavoro;
• possesso di dispositivi di protezione individuale, strumentazione e attrezzature di lavoro idonei alla prevenzione dei rischi propri di queste attività lavorative e avvenuta effettuazione di attività di addestramento all'uso corretto di tali dispositivi, strumentazioni e attrezzature;
• avvenuta effettuazione di attività di addestramento di tutto il personale impiegato per le attività lavorative in ambienti sospetti di inquinamento o confinati, ivi compreso il datore di lavoro;
• rispetto delle vigenti previsioni, ove applicabili, in materia di DURC;
• integrale applicazione della parte economica e normativa della contrattazione collettiva di settore.

A tal fine la nostra azienda propone diversi percorsi formativi e di addestramento per lavoratori, preposti e dirigenti di aziende che effettuano lavorazioni in Spazi Confinati e/o a Rischio di Inquinamento; inoltre con l'ausilio del nostro esclusivo Simulatore di Spazi Confinati(CONSPACE), la formazione e l'addestramento saranno assolutamente personalizzate sulle specifiche esigenze del cliente.
CONSPACE
Via G.Marconi n.9,
Loc.Torretta 81000 Caserta (CE)
Telefono e Fax +39 0823 1540391
Mobile +39 339 6819791
Via F. M. Briganti n.173 80141 Napoli
Telefono +39 081 19510304
Fax +39 081 7803385
info@conspace.it
CONTATTI
Facebook Twitter Youtube
GEN
20
Formazione per la sicurezza ne...
LEGGI ->
OTT
7
QSPACE 2014...
LEGGI ->
SET
4
3 Ottobre 2014: QSPACE 2014- &...
LEGGI ->
JOIN THE NEWSLETTER
Iscriviti per ricevere
tutte le novità di conspace
Ho preso visione dell'informativa sulla tutela dei dati personali
©2013 All rigths reserved. Tutti i diritti sono proprietà di conspace.it
| Privacy | Note Legali |
Web Design Agency www.phantasya.it